L'hanno intitolata "Porchettiamo". Giocando il doppio senso sulla fonetica ma, inequvovabilmente, per dire "Porchetta ti amo". Nasce così, a Gualdo Cattaneo nel cuore dell'Umbria, un evento unico per un cibo unico: venerdì, infatti, il suggestivo borgo e la sua innovativa Rocca Sonora, nel cuore delle terre del Sagrantino e dell'olio Dop Umbria dei Colli Martani, diventerà il palcoscenico della rappresentazione della porchetta.
O meglio, delle porchette. Storia, tradizioni, luoghi, sapori, gesti antichi e senza tempo di un piatto prelibato saranno di scena in un appuntamento che si annuncia come uno dei più golosi dell'estate, proponendo un calendario di appuntamenti decisamente intriganti.

Porchettiamo Con il principale scopo di raccontare, approfondire e gustare le diverse porchette d'Italia, attraversando regioni, territori e stili, uniti da una profonda radice comune ma anche distinti da tante piccole e grandi differenze stilistiche, sia tecniche che nell'uso di spezie ed ingredienti.
Tutte curiosità e domande che troveranno risposta durante la tavola rotonda dedicata a
"Porchetta o porchette? Storia, tradizioni e curiosità delle porchette d'Italia.
Fra identità comuni e tratti distintivi"
che si terrà presso la Sala Baraffa alle 17,30. Parteciperanno al dibattito, oltre al sindaco di Gualdo Cattaneo Andrea Pensi che farà gli onori di casa, Alex Revelli Sorini, noto giornalista enogastronomico e volto tv, esperto di cucina storica e cibo di strada; Ivo Picchiarelli, esperto in Storia dell'alimentazione, nonché raffinato conoscitore del maiale in tutte le sue declinazioni; e Antonio Boco, una delle penne emergenti del Gambero Rosso.
Alle 19 si passerà invece dalla teoria alla pratica con la degustazione guidata presso il Chiostro della Rocca.
"Pepe, finocchio o chiodi di garofano?"
sarà una straordinaria carrellata delle diverse porchette d'Italia: da Ariccia alle Marche, dall'Abruzzo alla Toscana fino ovviamente all'Umbria, in abbinamento ragionato ai migliori vini del territorio (si consiglia la prenotazione, visto che per questo appuntamento i posti sono limitati).
Oltre a questo, inoltre, le vie del borgo e la piazza di Gualdo Cattaneo saranno animate da degustazioni libere, durante tutto il pomeriggio e la serata, delle migliori porchette del territorio e non solo.
Tra le porchette delle degustazioni parteciperà, per l'Abruzzo, anche il porchettaio Nicola Genobile che ha il guinnes dei primati per la porchetta più lunga del mondo.
Insomma, "Porchettiamo" è un evento articolato, ricco di spunti e riflessioni che vanno ben oltre la semplice degustazione e che lancia la porchetta nel firmamento della migliore tradizione gastronomica italiana.
Del resto, essa ha già conquistato gli autogrilli sulle autostrade, immersa in un panino che ha il sapore dell'Umbria.
"é così –sottolinea Ivo Picchiarelli, membro del comitato tecnico scientifico dell'evento– il porco era per tradizione l'animale ucciso in inverno e salato per essere consumato in un anno.
Se vuoi star bene un anno ammazza un porco, diceva un antico proverbio. La porchetta, invece, è cotta in estate per il banchetto di un giorno, quello della festa. Il primo è maschile, come l'anno. La seconda è femminile come Maia e Cerere, le dee del diventar maggiore e della crescita alle quali nell'antichità era offerta.
In Umbria e nelle Marche, già nel '600, ci si assicurava che nelle città la porchetta arrosto fosse sempre disponibile per festeggiare la domenica.
Ecco perché al culmine dell'estate, il 31 luglio, cerchiamo di verificare a Gualdo Cattaneo, città posta nella zona centrale della tradizione umbra del farla, qual è lo stato dell'arte della porchetta, ovvero delle porchette, dai gusti e sapori diversi, fatte in Umbria, Marche, Toscana, Lazio e Abruzzo, patrie di questa tradizione italiana antichissima."
Gualdo Cattaneo, bellissimo comune che si trova all'interno dei percorsi della Strada del Sagrantino e della Strada dell'Olio Etravergine d'Oliva Dop Umbria, ha nella sua Rocca -luogo dove si svolgerà parte dell'iniziativa "Porchettiamo"- uno dei punti d'eccellenza. [...]


0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Todi Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

News dalla Provincia di Perugia