Sarà il ministro Gianfranco Rotondi, reponsabile del dicastero per l'Attuazione del Programma, a presenziare alla cerimonia "L'Umbria che eccelle" con le quarantasette aziende regionali che si ritroveranno domani a Todi per ricevere il premio del Corriere dell'Umbria per la loro prestigiosa attività. Un appuntamento che ha scelto ancora una volta la città tuderte come sede e che vedrà in anteprima la presentazione e la distribuzione del nuovo volume delle Eccellenze, dedicato appunto alle imprese che danno lustro a un'intera regione. Lo stesso volume, che raccoglie i servizi giornalistici di un anno, sarà poi diffuso a tutti i lettori con l'edizione del Corriere dell'Umbria di martedì 19 aprile. Tornando all'evento, l'appuntamento è domani pomeriggio, con inizio alle 17.30, nel teatro comunale. Questo, nel dettaglio, il programma: all'inizio sono previsti i saluti di Antonino Ruggiano, sindaco di Todi; Feliciano Polli, presidente della Provincia di Terni; Marco Vinicio Guasticchi, presidente della Provincia di Perugia; Eros Brega, presidente del Consiglio regionale dell'Umbria; Rocco Girlanda, amministratore delegato del Corriere dell'Umbria; Anna Mossuto, direttore responsabile del Corriere dell'Umbria. C'è anche un momento di dibattito e confronto, sul tema:
"Aziende alle prese con la crisi tra interventi pubblici, sostegni bancari ed impegni imprenditoriali."
Sono previste le relazioni di Catiuscia Marini, presidente della Regione Umbria; Giuseppe Mussari, presidente Banca Monte dei Paschi di Siena; Massimo Paoli, economista; Gianfranco Rotondi, ministro per l'Attuazione del Programma. A seguire sono in programma le premiazioni delle 47 imprese eccellenti dell'anno 2010-2011. Un appuntamento da non perdere, dunque, e che riempirà di nuovo la platea e i loggioni del teatro in ogni ordine di posto. Saranno presenti tantissime personalità del mondo politico, istituzionale, sindacale e imprenditoriale interessate ad assistere a una manifestazione nel corso della quale si parlerà anche del futuro economico che attende il Paese e la nostra regione. Un futuro che, pur dovendo fare i conti con le tante nuvole all'orizzonte, tuttavia si illumina proprio grazie alla laboriosità di tanti imprenditori locali che con la loro professionalità e la loro caparbietà riescono a spingere in alto l'economia di una regione che, seppur piccola, riesce ad affermarsi in campo internazionale grazie ad una qualità di altissimo livello. Ed il Corriere dell'Umbria vuole essere vicino a queste aziende eccellenti e segnalarle al pubblico dei propri lettori proprio perchè
"nel leggere queste pagine si ritrovano l'orgoglio nostrano, la tenacia e la perseveranza degli umbri, ma anche la voglia di smuovere un modello, quello locale, a volte troppo affossato sullo stereotipo dell'azienda familiare chiusa in se stessa e poco propensa alle reti."
Quando invece gli ingredienti per costruire un circuito virtuoso ci sono tutti e c'è anche chi sa seguire la strada del successo


0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Todi Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

News dalla Provincia di Perugia