"Weekend con il Grechetto", è questo il titolo dell'iniziativa organizzata dalla società cooperativa agricola Sasso dei Lupi di Marsciano. Tre giorni di festa da trascorrere insieme con tante manifestazioni, buona musica e soprattutto buon vino. Venerdì 29 la serata sarà allietata dai gruppi: "Fatta Franca" e dagli "Swingle kings". Sabato 30 aprile concerto della prestigiosa "Rino Gaetano band". Domenica 1 maggio concerti del "Nam Trio - p funking band e dell'orchestra spettacolo "Renzo Tomassini ".
Ogni giorno si potrà partecipare a mini corsi di degustazione ed ogni sera saranno disponibili menù particolari abbinati ai vini della cantina Sasso dei Lupi. Dietro questa nuova azienda vi è un forte spirito di innovazione, miglioramento, e la volontà di rispettare quei valori che negli anni hanno dato lustro al nostro territorio. Parte proprio da questi presupposti il weekend con il grechetto.
La cantina Sasso dei Lupi nasce dalla conclusione di un percorso pluridecennale di una delle più importanti cooperative umbre: la Cantina sociale Colli Perugini. Dal 1967 questa importante realtà raccolse attorno a sé un nucleo di soci che si allargò sino a superare il migliaio, affermandosi come una delle più grandi cantine della regione.
Ciò avvenne in anni in cui il mercato richiedeva grandi volumi di vini sfusi, favorevolmente accolti presso molti imbottigliatori, in Italia e all'estero.
Dall'ultimo decennio, la Colli Perugini propone una quota crescente di vini imbottigliati, cercando di dare risposte ad un mercato che si orienta a prodotti di qualità e che penalizza le strutture nate per lavorare grandi masse. In questo periodo è fondamentale la necessità di trovare nuovi assetti produttivi per rimanere competitivi, pur mantenendo quella ricerca di qualità che ha sempre contraddistinto il lavoro della cantina. Con l'insediamento dell'ultimo consiglio di amministrazione, queste necessità hanno trovato risposte concrete, tradotte in un nuovo indirizzo della cantina di Marsciano.
Si sono dunque studiati i modelli di eccellenza all'interno del mondo cooperativo, volgendo lo sguardo in particolar modo a regioni quali il Trentino Alto Adige e la Valle d'Aosta, oggi punti di riferimento assoluti nel settore vitivinicolo italiano. Poi si è intervenuti nel cambiare profondamente gli assetti organizzativi, gestionali, produttivi, commerciali e di marketing. Tale impegnativo percorso ha infine dato vita al progetto di rifondare la cantina, sotto il nuovo marchio di Sasso dei Lupi. Nel settembre 2008 l'assemblea dei soci della Cantina Sociale Colli Perugini si è riunita per l'ultima volta, per sancire ufficialmente la fine di questa storica realtà e salutare la nascita della Società cooperativa agricola Sasso dei Lupi


0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Todi Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

News dalla Provincia di Perugia