Volere volare 2012

Torna "Volere volare", la manifestazione organizzata da "La dolce vita productions" che ogni anno premia "il meglio del made in Umbria". L'edizione 2012 andrà in scena sabato sera nella magnifica cornice della Cantina Franco Todini a Collevalenza.
A presentarla sarà ancora una volta una coppia ormai rodatissima, la show girl Patrizia Pellegrino e il giornalista Attilio Romita."Volere volare" è un premio riservato ai protagonisti che si sono distinti nell'ambito dei propri settori professionali durante il biennio 2011-2012.Un gradito rendez-vous durante il quale si premieranno personalità dell'economia, della finanza, dell'artigianato, del giornalismo, della scrittura, della pittura umbra e della medicina.
L'evento punterà anche sulla moda e sulle ultime tendenze del Made in Umbria, leader indiscusso in qualità, raffinatezza e prestigio in tutto il mondo. Tra i premiati nomi di primissimo piano.
Per la finanza riconoscimento ad Antonio Marinelli, presidente della Banca di Mantignana, "...per lo sviluppo e il prestigio che ha dimostrato per la crescita sociale ed economica del territorio attraverso le iniziative e manifestazioni di promozione e valorizzazione di tutto l'ambito regionale".

Restando in campo economico, il premio artigianato andrà alla Bottega artigiana tifernate di Stefano Lazzari, mentre per la comunicazione la scelta è caduta su Alessandro Casali, delegato del Gruppo Meet che si occupa tra l'altro dell'organizzazione di due eventi nazionali come la Mille Miglia e Vini nel Mondo.
Per il giornalismo sarà premiato il vicedirettore di Rai Tre Giuliano Giubilei, ma un riconoscimento sarà assegnato anche a Nicola Mechelli come giovane giornalista emergente dell'anno che "...attraverso un'attenta analisi critica dei fatti, ha saputo rendere interessante e trasparente l'attualità umbra".

Un grande nome del panorama nazionale è stato scelto come autore 2012, Enrico Vaime, perugino, scrittore, autore televisivo e teatrale, nonché conduttore e volto notissimo e molto apprezzato dai telespettatori. Due personaggi di primissimo piano anche per la medicina. Il primo è Severino Antinori, ginecologo, diventato famoso per la sua posizione rispetto alla fecondazione in vitro. Il secondo è Temistocle Ragni, primario del reparto di cardiochirurgia del Santa Maria della Misericordia di Perugia. Doppio premio alla pittura, riconoscimenti per Alvaro Breccolotti in arte "Duca" e Graziano Marini. Per ciò che concerne lo sport, invece, sul palco il motociclista castiglionese Andrea Antonella, grande protagonista della disciplina. Ospite d'onore della serata sarà l'attrice, imitatrice e pittrice ternana Emanuela Aureli, anche lei amatissima dal grande pubblico. Durante la serata sfilata di moda dei capi della Rèsho, azienda in costante crescita nel territorio umbro.

Corriere dell’Umbria di Mercoledì 21 giugno 2012



0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Todi Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

News dalla Provincia di Perugia