Todi alla scoperta dei tesori della “città più vivibile del mondo” come venne definita da uno studio universitario americano negli anni Ottanta.

É l'offerta della società Sistema Museo ed Eclis, in collaborazione con il comune di Todi e la Diocesi di Todi ed Orvieto che propongono degli itinerari di visita alla scoperta degli spazi più affascinanti della città di Jacopone.
La visita inizierà con le sezioni tipologiche del museo civico all'interno dei prestigiosi palazzi comunali in Piazza del Popolo per poi proseguire con le cisterne romane, suggestiva struttura ipogea del primo secolo avanti Cristo.
Il percorso prevede, inoltre, la salita alla quattrocentesca torre campanaria di San Fortunato , la quale offre un in credibile panorama sulla città ed il territorio; si continua, quindi, con la visita al Museo Lapidario ubicato nell'ex monastero delle Lucrezie, il cui chiostro mostra un'altra splendida veduta sulla valle del Tevere.
La visita prosegue con la Cripta della Cattedrale e si conclude con il Palazzo Vescovile e la Chiesa della Nunziatina, contenitori di meravigliosi cicli di affreschi.
L'iniziativa “Todi Unica” è un'anteprima del progetto che prevede l'attivazione di un biglietto integrato agli spazi del circuito museale comunale e a quelli della diocesi tuderte, per offrire ai visitatori della città la visuale più completa ed interessante sul patrimonio culturale di Todi.
Le visite si svolgeranno oggi e il 4 gennaio alle 14.30, domani e il 5 gennaio alle 10.30.
Per aderire è necessario prenotare al seguente numero ed email: Museo Civico di Todi: 75- 8944148; todi(a)sistemamuseo.it

 

La Nazione Domenica 29 Dicembre 2013


0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Todi Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

News dalla Provincia di Perugia